La norma ISO 3834 prevede che i processi di saldatura utilizzati dall'azienda siano controllati da un Sistema Gestionale di Saldatura.

La norma viene utilizzata per identificare i requisiti minimi necessari a garantire la qualità del processo di saldatura.

Tali requisiti prevedono alcuni ruoli e certificazioni importanti come:

   - il coordinatore di saldatura;
   - la certificazione dei saldatori (rif. alla ISO 9606 in tutte le sue parti);
   - la certificazione dei processi di saldatura (rif. alla ISO 15614 in tutte le sue parti);
   - i controlli non distruttivi (rif. alla ISO 9712).

Tale norma deve essere quindi utilizzata per implementare tutto il processo produttivo inerente la saldatura.

Inolte, tutte quelle lavorazioni che coinvolgono il processo di saldatura e/o richiedono la presenza della figura del coordinatore di saldatura (Welding Coordinator) devono essere attentamente considerate e valutate.

 

Il Sistema Gestionale di Saldatura prevedere la stesura e compilazione di documenti tecnici, ad esempio:

   - il riesame tecnico dei requisiti;

   - il Piano di Fabbricazione e Controllo (PFC);

   - la manutenzione e verifica annuale delle attrezzature di saldatura (ad esempio le saldatrici);

   - le WPS di produzione...