Lambrugo, 02 Giugno 2018

I principi generali e la finalità del Sistema di Gestione qualità sono dettati dalla “Politica per la qualità” di seguito enunciata:

  1. Operare nel rispetto della Norma UNI EN ISO 9001:2015 attraverso un Sistema Qualità certificato e finalizzato alla soddisfazione del Cliente
  2. Utilizzare il Sistema di gestione per la Qualità quale efficace strumento di gestione aziendale atto a monitorare tutte le attività al fine di eliminare cause potenziali ed effettive di non conformità e problematiche interne;
  3. Utilizzare lo strumento di analisi del contesto, dei rischi, delle parti interessate e del rispetto delle norme cogenti per garantire il perseguimento delle opportune strategie aziendali ed il raggiungimento degli obiettivi aziendali;
  4. Definire le modalità di realizzazione e sviluppo dei prodotti/servizi attraverso processi di semplice esecuzione;
  5. Implementare e sviluppare metodologie organizzative che permettano il raggiungimento di alti livelli di efficienza, attraverso il costante impegno nell’ottimizzazione dei tempi e delle risorse destinate alle lavorazioni;
  6. Fornire un prodotto soddisfacente le necessità espresse, e non, del Cliente;
  7. Continuare nella ricerca di risorse umane con le competenze necessarie per poter svolgere in modo efficace tutti i processi descritti nella documentazione del Sistema di gestione per la qualità;
  8. Sviluppare un ambiente lavorativo in cui tutto il personale possa essere pienamente soddisfatto e possa sentirsi responsabile delle proprie attività e capace di svolgerle nel pieno dell’autonomia;
  9. Fornire all’esterno un’immagine aziendale interattiva che permetta di offrire in modo originale e trasparente i prodotti offerti dall’Organizzazione;
  10. Attuare il monitoraggio ed analisi dei dati derivanti dall’applicazione del Sistema Qualità;
  11. Mettere in esercizio e gestire le strutture ed attrezzature sia hardware che software per garantire il continuo miglioramento tecnologico;
    1. Approvvigionare prodotti e servizi da fornitori che diano la certezza di fornire sul mercato un prodotto efficiente, di elevata qualità, che soddisfa i requisiti di sicurezza;
  12. Coinvolgere tutto il personale e collaboratori, compreso quello a tempo determinato, mediante una costante attività di informazione e formazione sulla cultura e sulle tecniche organizzative onde perseguire il miglioramento continuo dei processi;
  13. Monitorare sistematicamente il grado di soddisfazione della Clientela i cui risultati, nel tempo, dovranno essere migliorati;
  14. Introdurre e mantenere tutti gli interventi necessari ad assicurare che le attività svolte soddisfino i requisiti imposti da prescrizioni di legge;
  15. Utilizzare le migliori tecnologie disponibili, coerentemente alle disponibilità economiche, per l’erogazione dei propri servizi al fine di minimizzare l’impatto negativo sui requisiti di riservatezza delle proprietà intellettuali dei Clienti e dei fornitori;
  16. Collaborare con i Fornitori al fine di raggiungere uno sviluppo reciproco orientato al conseguimento della soddisfazione dei Clienti;
  17. Assicurare un dialogo aperto con i Clienti offendo continua assistenza nella soluzione di quesiti, problemi e soluzioni orientati alla piena soddisfazione dei Clienti stessi.
  18. La periodica effettuazione dell’analisi del contesto e della valutazione dei rischi aziendali da parte della Direzione;
  19. La gestione delle opportune azioni di mitigazione dei rischi e delle opportunità di miglioramento identificate.
  20. La creazione di procedure che forniscono le regole per la conduzione ed il controllo dei processi correlati al servizio offerto ed agli aspetti legislativi che determinano la sicurezza del prodotto oggetto della vendita;
  21. La gestione efficiente dei mezzi di lavoro ed impianti al fine di assicurare la sicurezza dei lavoratori;
  22. L’adeguamento continuo alle crescenti esigenze sociali e legislative nel campo della tutela della privacy, raggiungendole ove possibile, mediante un’adeguata pianificazione delle attività e delle iniziative in tali campi;
  23. La diffusione, all’interno dell’azienda, della conoscenza delle problematiche della tutela dei dati “riservati” e della sicurezza e delle relative discipline tecnico-organizzative;
  24. L’effettuazione di periodiche revisioni e aggiornamenti degli obiettivi e delle procedure attraverso i sistemi di controllo (Audit e report) che consentano di valutare le prestazioni, di riesaminare e adeguare la politica e relativi obiettivi e programmi.
  25. L’istruzione e sensibilizzazione, attraverso attività di formazione, addestramento ed aggiornamento continuo, di tutti i collaboratori interni, relativamente alle mansioni svolte, all’importanza dei processi e dell’effetto dei risultati sul Cliente in modo che essi operino responsabilmente e consapevolmente.

Il soddisfacimento dei principi dichiarati nella politica per la qualità sopra enunciata è garantito attraverso l’utilizzo dei seguenti strumenti:

L’applicazione della politica per la qualità si attua anche attraverso la definizione e formalizzazione, in sede di riesame della Direzione e a cadenze variabili, di obiettivi specifici quantificabili e misurabili per ogni livello, Funzione aziendale e processo ritenuto strategico dalla nostra Organizzazione.

                                                                                                              La Direzione Generale

                                                                                                                      .